Demolizione di vecchie coperture in cemento amianto

Applicazione a spruzzo di incapsulante tracciante in emulsione, tipo AMIANTOFIX della NORD RESINE, di colore contrastante con quello del supporto, idoneo ad impedire le dispersioni di fibre di amianto durante gli interventi di smontaggio, rimozione, affardellamento ed avviamento in discarica delle stesse.


L’applicazione dovrà avvenire preventivamente e successivamente alle fasi di smontaggio delle lastre per ottenere una ricopertura totale delle superfici ivi comprese le zone deputate o ricoperte dalle attrezzature di fissaggio.

PROCEDIMENTO DI POSA

Approntamento dei sistemi di sicurezza:

  • la prima operazione da effettuarsi è la realizzazione di adeguati ponteggi intorno alla costruzione e l’allestimento delle protezioni atte a garantire la sicurezza degli operatori;
  • l’attrezzatura minima degli operatori è definita dalle leggi sulla sicurezza sul lavoro e deve comprendere: cintura di sicurezza con apposito sistema di ancoraggio, scarpe leggere antisdrucciolo, tuta protettiva, guanti e maschera con filtro P3.

Applicazione di AMIANTOFIX:

  • applicare una mano di AMIANTOFIX diluito 1:1 o 1:2 in acqua, a spruzzo, sulla faccia superiore delle lastre (estradosso);
  • attendere circa 30 minuti per la formazione del film quindi procedere alla rimozione delle lastre ed applicare una mano di prodotto sulla faccia inferiore con le stesse modalità;
  • affardellare le lastre e applicare una ulteriore mano sul pacco pronto per l’avvio in discarica.

Lavori di taglio o foratura di lastre di amianto:

In caso si debba procedere ad una di queste operazioni, diluire AMIANTOFIX 4 ÷ 6 volte in acqua e utilizzarlo come liquido di raffreddamento.


Avvertenze: i lavori non possono proseguire in caso di minaccia di pioggia o neve e con temperatura inferiore ai +7°C.

Consumi

AMIANTOFIX: 0,15 ÷ 0,20 lt/mq

Prodotti correlati

AMIANTOFIX » 
Impregnante consolidante

AMIANTOFIX è un preparato a base di polimeri dispersi in acqua, additivi, pigmenti e cariche inorganiche. Dopo maturazione il materiale presenta buona resistenza agli agenti atmosferici e all’attacco batterico.

 
Stampa contenuto come PDF