Piscine non interrate con superfici vecchie e nuove - Impermeabilizzazione e protezione del calcestruzzo

Le piscine realizzate fuori terra, che in caso di piccole perdite di acqua dalla vasca non causano problemi a costruzioni abitate sottostanti, possono essere impermeabilizzate con una guaina impermeabilizzante cementizia ideale per l’incollaggio successivo di piastrelle di qualunque tipo.


Procedimento

Dopo aver preparato la superficie secondo necessità, applicare E.P. LASTIK seguendo le istruzioni della scheda tecnica, in due mani successive a distanza di un giorno l’una dall’altra.

Attendere due settimane prima di posare le piastrelle.

 

Prodotti correlati

EP LASTIK » 
Malta elastica bicomponente impermeabilizzante
MARCATURA CE EN 1504-2 (C) PRINCIPI PI-MC-IR

EP LASTIK è una malta elastica bicomponente a base acqua costituita da: componente A: premiscelato cementizio; componente B: dispersione acquosa di polimeri ed additivi; EP LASTIK, dopo maturazione, realizza un …

 
Stampa contenuto come PDF