CONSOLID PU

Impregnante consolidante non ingiallente per calcestruzzo e materiali lapidei

Descrizione

CONSOLID PU è una soluzione di resine poliuretaniche non ingiallenti che induriscono per effetto dell’umidità.

CONSOLID PU è indicato come impregnante e consolidante ad azione antipolvere e protettiva di pavimenti in calcestruzzo e materiali lapidei.

Date le sue elevate fluidità e capacità penetrante, il prodotto è indicato anche per l’applicazione su supporti a ridotta porosità.

Campo d'impiego

 

CONSOLID PU è ideale soprattutto per la aumentare la durezza superficiale di materiali “teneri” o che hanno la caratteristica di produrre spolverio.

 

Si presta quindi per il trattamento di pietre naturali tenere e ad alto assorbimento, pavimenti autolivellanti a base cemento colorati o neutri, superfici in calcestruzzo colorato o neutre a cui si voglia conferire durezza, impermeabilità agli oli, resistenza all’abrasione.

 

CONFEZIONI

Contenitore metallico da 1, 5 e 20 litri.

CONSOLID PU

Impregnante consolidante non ingiallente per calcestruzzo e materiali lapidei

Applicazione

 

Su pavimentazione in calcestruzzo nuova:

 

  • asportare la polvere ed eventuali incrostazioni derivanti dal taglio dei giunti lavando accuratamente con acqua;
  • rimuovere completamente l’acqua in eccesso, avendo cura che non permangano ristagni nella zona da trattare;
  • dopo 1-2 giorni di asciugatura applicare CONSOLID PU a rullo o pennello in maniera uniforme, evitando accumuli di prodotto che potrebbero alterare l’aspetto della superficie per una non corretta maturazione del prodotto;

 

L’applicazione è possibile in due (o più) mani fresco su fresco, distanziate di un’ora al massimo l’una dall’altra.

 

Su pavimentazione in calcestruzzo vecchia:

 

  • sgrassare con STRIPPER (insistendo particolarmente in caso di trattamenti preesistenti a base di cera), sciacquare e rimuovere completamente l’acqua in eccesso, avendo cura che non permangano ristagni nella zona da trattare;
  • dopo 3-4 giorni di asciugatura, applicare CONSOLID PU come precedentemente descritto.

 

 Su pavimentazioni o manufatti in pietra::

 

  • asportare la polvere ed eventuali incrostazioni che insistano sulla superficie lavando accuratamente con acqua ed eventuali detergenti per superficie dure (l’uso di detergenti acidi deve essere attentamente valutato perché potrebbe danneggiare la superficie).

 

Particolare cura deve essere riposta nell’asportazione di eventuali trattamenti filmogeni già presenti sulla superficie: allo scopo potrebbe essere adatto STRIPPER o NORSOL.

 

  • Risciacquare accuratamente e rimuovere completamente l’acqua in eccesso, avendo cura che non permangano ristagni d’acqua nella zona da trattare.
  • Dopo 1-2 giorni di asciugatura applicare CONSOLID PU a rullo o pennello in maniera uniforme, evitando accumuli di prodotto che potrebbero alterare l’aspetto della superficie per una non corretta maturazione del prodotto;

 

L’applicazione è possibile in due (o più) mani fresco su fresco, distanziate di un’ora al massimo l’una dall’altra.

 

Su pietre dure e poco assorbenti il prodotto viene utilizzato come consolidante delle parti friabili presenti e può essere lasciato sulla superficie come effetto filmogeno lucidante. 

CONSOLID PU

Impregnante consolidante non ingiallente per calcestruzzo e materiali lapidei

Consumi

Consumo medio su calcestruzzo: 150-200 g/m2, a seconda della porosità del supporto.

Il consumo per applicazioni su pietra naturale dipende strettamente dalla porosità: si va da un minimo di 100 g/m2 su porfido ad un massimo di 3000 g/m2 su pietra bianca di Ostuni (penetrazione di oltre 2 cm in tre o quattro mani).

In caso di applicazione in verticale, procedere con varie mani da 150-200 g/m2 distanziate di un tempo sufficiente alla completa evaporazione del solvente: questo per evitare accumuli di prodotto nella parte bassa del manufatto.

CONSOLID PU

Impregnante consolidante non ingiallente per calcestruzzo e materiali lapidei

Caratteristiche

massa volumica, UNI 8310

g/cm³

0,92 ± 0,03

aspetto

---

liquido

trasparente

lievemente giallo

residuo secco a 110 °C, UNI 8309

%

13,0 ± 0,5

tempo minimo di maturazione a +4°C e 70%RH

ore

24-36

temperatura minima di reticolazione

°C

0

Nota: il metodo di prova è basato sulla norma a fianco riportata.

 

Resistenze chimiche

Acqua distillata

n.a.

Acqua marina

n.a.

Acido solforico 10%

25 giorni (bollicine)

Acido cloridrico 10%

n.a.

Acido nitrico 10%

n.a.

Acido acetico 10%

3 giorni (bollicine)

Acido formico 10%

3 giorni (bollicine)

Acido lattico 25%

n.a.

Acido citrico 10%

n.a.

Olio di lino

n.a.

Soda caustica 20%

n.a.

Sale marino sol. 10%

n.a.

Ammoniaca 10%

20 giorni (bolle)

Acqua clorata 3% Cl2

n.a.

Acqua ossigenata 10%

n.a.

Benzina

n.a.

Xilene

n.a.

Cloruro di metilene

1 giorno (disgregazione)

Acetone

5 giorni (rammollimento)

Alcool etilico 10%

n.a.

n.a. Þ nessuna alterazione

CONSOLID PU

Impregnante consolidante non ingiallente per calcestruzzo e materiali lapidei

Avvertenze e informazioni
  • Gli utensili impiegati per l’applicazione del prodotto possono essere lavati con solvente (acetone, SOLVENTE PER NORDPUR, diluente nitro) prima dell’indurimento del prodotto.
  • Richiudere sempre la confezione dopo ogni prelievo di prodotto e non ritravasare nella confezione originaria eventuali avanzi.
  • Conservare lontano da fonti calore, a riparo dal sole e in luogo asciutto.
  • Il prodotto è facilmente infiammabile, leggere la scheda di sicurezza.
Conservazione

6 mesi negli imballi originali, in luogo coperto e asciutto, a temperatura tra +5°C e +35°C