BETONSEAL PU 300

Sigillante epossi-poliuretanico
tixotropico bi-componente
ad elevate prestazioni chimico-meccaniche

Descrizione

BETONSEAL PU 300 è un sigillante tixotropico bicomponente epossi-poliuretanico costituito da:

  • componente A:   miscela di prepolimeri epossidici e poliuretanici ad alto peso molecolare esenti da isocianati, additivi, pigmenti e filler;
  • componente B:   miscela di poliammine di copolimerizzazione.

Una volta mescolati i due componenti producono una pasta cremosa facilmente applicabile con una cazzuola o una spatola liscia da stucco. La natura tixotropica del prodotto lo rende idoneo sia per applicazioni in orizzontale sia in verticale. L’indurimento avviene per effetto della reazione chimica all’interno della massa che la preserva da fenomeni di ritiro o distorsione.

Le sigillature realizzate con BETONSEAL PU 300 sono elastiche (allungamento a lavoro 10% massimo), resistenti all’abrasione e alla perforazione e chimicamente resistenti ai più comuni agenti chimici (olii, acqua, soluzioni detergenti alcaline ecc...). BETONSEAL PU 300 inoltre è impermeabile all’acqua e al vapore.

Campo d'impiego

BETONSEAL PU 300 trova impiego – sia in interni sia in esterni - come sigillante:

  • di giunti di elementi costruttivi verticali in calcestruzzo;
  • di giunti a pavimento su pavimentazioni industriali e/o sottoposte a traffico intenso;
  • di fughe/giunzioni di pavimenti in p-PVC o gomma;
  • di raccordo di basamenti di macchinari industriali;
  • di giunti su pavimentazioni con rivestimento in ceramica sottoposti a traffico di carrelli o pedoni (supermercati, centri commerciali, marciapiedi ecc...)

 

Vantaggi

BETONSEAL PU 300:

  • possiede una naturale capacità di repulsione dell’acqua che lo rende adatto alla sigillatura di giunti verticali di accoppiamento nei prefabbricati;
  • è tixotropico per cui idoneo all’applicazione in verticale anche a elevato spessore;
  • è leggero e facile da applicare (con spatola da stucco o cazzuola);
  • non genera ritiri in fase di indurimento;
  • conserva una buona elasticità anche a basse temperature.
CONFEZIONI

KIT da 6 kg A+B in scatola di cartone per il trasporto in esenzione

BETONSEAL PU 300

Sigillante epossi-poliuretanico
tixotropico bi-componente
ad elevate prestazioni chimico-meccaniche

Preparazione specifica
  • ripulire accuratamente la zona su cui intervenire rimuovendo polvere, lattime di cemento, residui derivanti dal taglio ecc... mediante idrolavaggio ad elevata pressione. In alternativa si può procedere con spazzola metallica e successivo soffiaggio con aria compressa;
  • accertarsi che il giunto su cui intervenire sia perfettamente asciutto;
  • trattare i bordi del giunto con NORPHEN FONDO IGRO facendo attenzione a non imbrattare la parte a vista del manufatto. Attendere 3-4 ore prima di procedere con la sigillatura. Per un migliore risultato estetico del lavoro è conveniente utilizzare nastro maschera di carta che sarà rimosso alla fine delle operazioni di sigillatura.
Preparazione del prodotto
  • aprire il secchio del comp. A e omogeneizzarne il contenuto con un miscelatore professionale a basso numero di giri. Agitare bene il flacone del comp. B;
  • prelevare i due componenti in un contenitore di servizio rispettando tassativamente il rapporto di reticolazione A:B = 94:6;
  • impastare A e B con un miscelatore professionale a basso numero di giri evitando di inglobare troppa aria nell’impasto. Si tenga conto che più si mescola la massa di A+B e più essa si riscalda abbreviando il tempo di lavorabilità;
  • NOTA: tenere conto della temperatura ambiente per la determinazione della quantità di A+B da impastare. A 23°C la vita utile di 1 kg d’impasto è di circa 45 min.
Applicazione del prodotto

La funzionalità e la durata del giunto dipende strettamente dalla sua corretta esecuzione. In particolare è importante dimensionare correttamente lo spessore della sigillatura in funzione della larghezza del giunto (vedi Tab.1).

 

Tab. 1:

Larghezza del giunto

Spessore dello strato di BETONSEAL PU 300

< 10 mm

uguale alla larghezza

tra 11 e 20 mm

10 mm

> 20 mm

metà della larghezza

 

  • una corretta determinazione dello spessore si ottiene installando alla giusta profondità un fondo-giunto in schiuma PE (FILTENE). Ciò previene anche che il sigillante aderisca al fondo del giunto, migliorandone la funzionalità;
  • applicare BETONSEAL PU 300 con la parte piatta di una cazzuola a punta quadra o una spatola da stucco facendo aderire bene il prodotto alle pareti del giunto;
  • la superficie del sigillante si può agevolmente rifinire inumidendo la spatola con acqua saponata;
  • pulizia attrezzi: finché il prodotto è morbido usare ACETONE oppure diluente nitro. Il prodotto indurito dovrà essere asportato meccanicamente o con FLUID STRIPPER (per ammollo) o con GEL STRIPPER (applicato sugli strumenti da ripulire).

BETONSEAL PU 300

Sigillante epossi-poliuretanico
tixotropico bi-componente
ad elevate prestazioni chimico-meccaniche

Consumi

il peso specifico del prodotto è di 1,55 kg/l per cui per riempire 1 litro (1000 cm3) di giunto occorrono 1,55 kg. Di seguito alcuni esempi di consumo in funzione delle dimensioni del giunto:

 

Tab. 2:

Larghezza del giunto (L) [mm]

Spessore della sigillatura (S) [mm]

Consumo di BETONSEAL PU 300 [kg/m lineare]

10

10

0,155

5

5

0,039

12

10

0,186

15

10

0,233

18

10

0,279

20

10

0,310

25

12,5

0,484

50

25

1,938

70

35

3,798

100

50

7,750

 

La formula per il calcolo del consumo in kg/metro lineare di giunto è:

CONSUMO = L x S x 0,00155

L e S sono espressi in millimetri.

 

BETONSEAL PU 300

Sigillante epossi-poliuretanico
tixotropico bi-componente
ad elevate prestazioni chimico-meccaniche

Caratteristiche

DATI IDENTIFICATIVI DEL PRODOTTO

massa volumica, EN ISO 2811-1

A

kg/L

1,88 ± 0,05

B

1,00 ± 0,03

consistenza

A

-

pasta grigia

B

-

liquido paglierino

A+B

-

pasta grigia

colore

A+B

-

circa RAL 7023

DATI APPLICATIVI ( a +23°C – 50% U.R.)

rapporto di reticolazione

A : B = 94 : 6

pot-life, UNI EN ISO 9514 (a +23°C, 350 ml A+B)

 

min

45 ± 3

temperatura di applicazione

 

°C

da +10 a +30

temperatura di esercizio

 

°C

da –20 a +80

scivolamento verticale, ISO 7390

 

mm

0

calpestabilità

a 23°C

ore

24

a 15°C

48

completo sviluppo delle proprietà chimico/fisiche

a 23°C

giorni

5

PRESTAZIONI FINALI

durezza Shore A, DIN 53505

maturazione       7 giorni              (23°C e 50% UR)

°

62 ± 2

movimento massimo in esercizio

%

10

Resistenza all’umidità

---

ottima

resistenze chimica generale

alcali

buona

acidi

buona

solventi

buona

olii

buona

Nota: il metodo di prova fa riferimento alla norma a fianco riportata.

BETONSEAL PU 300

Sigillante epossi-poliuretanico
tixotropico bi-componente
ad elevate prestazioni chimico-meccaniche

Avvertenze e informazioni
  • Non applicare al di sotto di +10°C. Se nel periodo invernale il prodotto si presenta molto viscoso, procedere al riscaldamento dei componenti a bagnomaria o con aria calda.
  • Se esposto ai raggi del sole BETONSEAL PU 300 subirà parziale ingiallimento che comunque non pregiudica le sue caratteristiche funzionali.
  • Non utilizzare su supporti umidi o potenzialmente soggetti a forti risalite di umidità.
  • Attendere la completa stagionatura del calcestruzzo del manufatto da sigillare affinché si completino eventuali effetti di ritiro.
  • Effettuare la sigillatura preferenzialmente nella mezza stagione (autunno o primavera) evitando di lavorare ad elevate temperature (massima dilatazione del manufatto) per prevenire eventuali difetti in fase di contrazione del manufatto (a basse temperature). BETONSEAL PU 300 è in grado di sopportare dilatazioni/contrazioni massime del 10% rispetto alla larghezza iniziale del giunto.
  • Non idoneo per la sigillatura di superfici in bitume o prodotti affini in presenza dei quali ci potrà essere essudazioni di olii o plastificanti che causerebbero la non corretta adesione di BETONSEAL PU 300.
  • Seguire le istruzioni della scheda di sicurezza.
Conservazione

24 mesi nell’imballo originale chiuso, in ambiente asciutto e ad una temperatura compresa tra +5°C e +30°C. Il prodotto teme il gelo.