CARBO RETE

Rete in fibra di carbonio
per sistemi C-FRP

Descrizione

CARBORETE è una rete in fibra di carbonio bidirezionale 0°-90° di maglia 10x10 mm, che, impregnato con specifici prodotti della serie CARBO, da origine ad un materiale composito dotato di caratteristiche meccaniche elevatissime (superiori a quelle dell’acciaio) e particolarmente adatto al rinforzo di elementi di costruzioni in calcestruzzo, laterizio o legno, dove sia richiesto una facile adattabilità a superfici non planari del supporto.

CONFEZIONI

rotolo 50 metri

CARBO RETE

Rete in fibra di carbonio
per sistemi C-FRP

Applicazione

Il supporto deve essere attentamente esaminato per essere certi che sia una base adatta e strutturalmente sana e, in funzione delle condizioni della superficie, deve essere scelto il tipo di preparazione da fare.

Fasi di lavoro standard per elementi strutturali di calcestruzzo armato

  • Scarifica per eliminare le parti di calcestruzzo degradato, fino ad arrivare ad un supporto sano e coesivo, e per liberare le barre di armatura ossidate.
  • I ferri di armatura ossidati devono essere spazzolati, puliti e trattati con boiacca passivante CEM-OX. Eventuali integrazioni di armatura saranno definite dal Progettista.
  • Lavaggio in pressione della superficie di calcestruzzo prima dell’applicazione delle malte da ripristino.
  • Ricostruzione delle sezioni di calcestruzzo con malta cementizia fibrorinforzata a ritiro compensato NORDGROUTH TIXO, GROVE RIPRISTINO o GROVE RAPIDO, su supporto pulito e saturato con acqua.
  • In previsione del successivo ciclo di rinforzo con fibre di carbonio, è conveniente in fase di ricostruzione delle sezioni degli elementi di calcestruzzo eseguire l’arrotondamento degli spigoli e degli angoli, e inoltre cercare di ottenere una superficie liscia utilizzando eventualmente il rasante cementizio GROVE RASANTE.
  • § Stagionatura umida delle superfici per almeno 24-48 ore.

Fasi di lavoro standard per la posa di tessuti CARBOFILL

  1. applicare una mano di fondo ancorante epossidico bicomponente CARBO FONDO, a rullo o a pennello.
  2. fresco su fresco applicare una rasatura con resina epossidica bicomponente CARBO STUCCO, a spatola, per chiudere tutte le porosità e ottenere una superficie liscia. Con CARBO STUCCO è possibile arrotondare gli spigoli e raccordare gli angoli, per consentire la corretta posa della rete di carbonio CARBORETE. Questa lavorazione sarà più o meno importante in base al grado di finitura già ottenuto nella ricostruzione delle sezioni con malte cementizie.
  3. fresco su fresco applicare la rete di carbonio CARBORETE e saturare con più mani a rullo di resina epossidica bicomponente CARBO BASE. La sovrapposizione è consigliata per 10 -15 cm.
  4. per consentire il successivo rivestimento di finitura con materiali cementizi si consiglia di spolverare quarzo 0,3 – 0,9 mm sulla superficie della rete di carbonio CARBORETE, appena ultimata la saturazione con resina.

La rete di di carbonio applicata può essere rifinito con rivestimenti polimerici bicomponenti poliuretanici (serie NORDPUR) o epossidici (serie NORPHEN) o con monocomponenti all’acqua tipo RIVENORD LAST ed altri: consultare il servizio tecnico (support@nordresine.com).

CARBO RETE

Rete in fibra di carbonio
per sistemi C-FRP

Caratteristiche

Articoli in fornitura standard

 

 

Grammatura (g/m2)

Altezza (cm)

Rotolo da m

CARBORETE 170/H100

(bidirezionale 0°-90°)

170

100

50

CARBORETE 300/H100

(bidirezionale 0°-90°)

300

100

50

 

Dati tecnici (rete secca)

 

Gramma-tura (g/m2)

Modulo elastico a trazione (GPa)

Spessore per ciascuna direzione (mm)

Area resistente per ciascuna direzione (mm2/m)

Carico massimo (kN/m)

Allunga-mento (%)

CARBORETE 170/H100

(bidirezionale 0°-90°)

170

230

0,050

50

240

1,9

CARBORETE 300/H100

(bidirezionale 0°-90°)

300

230

0,090

90

430

1,9

CARBO RETE

Rete in fibra di carbonio
per sistemi C-FRP

Conservazione

36 mesi negli imballi originali, in luogo coperto al riparo dai raggi solari, a temperatura tra +5°C e +35°C