Q-LEVEL

Rivestimento epossidico per pavimentazioni autolivellante e opaco
MARCATURA CE EN 13813-SR-B2,0-AR0,5-IR4

Descrizione

Q-LEVEL è un prodotto a base acqua a due componenti costituito da:

  • componente A: miscela di prepolimeri epossidici liquidi;
  • componente B: ammina di copolimerizzazione, cariche speciali e filler.

 

Una volta applicato il prodotto forma uno strato particolarmente duro, impermeabile all’acqua e agli oli, ma permeabile al vapore acqueo e particolarmente adatto alla realizzazione di rivestimenti mono o policromi in autolivellante.

Q-LEVEL possiede ottima adesione al supporto e una buona resistenza chimica generale.

Il prodotto è disponibile in una gamma molto ampia di colori a richiesta.

Q-LEVEL è marcato CE secondo la normativa EN 13813 come SR (“Materiali per massetti a base di resina sintetica” – prospetto ZA.1.5).

Campo d'impiego

Q-LEVEL trova impiego come rivestimento autolivellante colorato per la realizzazione di pavimenti nei seguenti settori:

  • in show-room e negozi di qualunque tipo;
  • in abitazioni private;
  • in uffici (a condizione, in questo caso, di consultare prima il servizio tecnico di Nord Resine);
  • rivestimento in resina per pavimenti industriali di vari tipi.

 

Supporti utilizzabili:

  •  massetti in sabbia e cemento o preconfezionati e autolivellanti a base cemento;
  • pavimenti in pietra naturale;
  • pavimenti in piastrelle di tutti i tipi;
  • calcestruzzo nuovo appena gettato;
  • calcestruzzo nuovo già maturato;
  • calcestruzzo vecchio;
  • pannelli di legno;
  • cls e massetti su pavimenti radianti;
  • rivestimenti in resina.
CONFEZIONI

11 kg (A+B) = Comp A 1,0 kg + Comp.B 10,0 kg

icon

Particolarmente bello, a motivo dell'aspetto simile a pietre naturali colorate. Molto richieto per opere di rivestimento in abitazioni private.

Q-LEVEL

Rivestimento epossidico per pavimentazioni autolivellante e opaco
MARCATURA CE EN 13813-SR-B2,0-AR0,5-IR4

Preparazione del supporto

Avvertenza

Essendo Q-LEVEL un sistema autolivellante da applicare per colata, prestare sempre massima attenzione alle condizioni del supporto preparato per l’applicazione: infatti piccoli fori, porosità non ben saturate e granelli di dimensioni superiori a 0,5 mm possono compromettere l’esito finale dell’applicazione.

Procedere quindi ad applicare sempre una rasatura mediante il prodotto Q-RASANTE preceduta da una mano di Q-PRIMER per un consumo previsto di 1,5÷2,0 kg/m2 pari ad uno spessore variabile da 1,0 a 1,3 mm (leggere attentamente le schede tecniche specifiche sui metodi di preparazione, posa e tempi di attesa).

Preparazione del prodotto

Accertarsi che la temperatura ambiente non sia inferiore a +10 °C.


Particolare attenzione va posta nel momento della preparazione dell’impasto a causa delle peculiari caratteristiche del formulato; attenersi quindi strettamente alle seguenti indicazioni:

  1. versare Q-LEVEL comp. A nel comp. B e mescolare bene con agitatore meccanico a basso numero di giri fino ad attenere una miscela perfettamente omogenea;
  2. aggiungere, rispetto al peso di A+B, il 6% in peso di acqua e mescolare nuovamente;
  3. pulire quindi con cura le pareti del contenitore in cui è stata effettuata la miscelazione, aiutandosi con una cazzuola o una spatola liscia pulite;
  4. rimescolare nuovamente il tutto accuratamente con agitatore meccanico e aggiungere, rispetto al peso di A+B, il 6% in peso di acqua e mescolare nuovamente, al fine di favorire un perfetto emulsionamento del comp. A nel comp. B;
  5. trasferire il prodotto così ottenuto in un altro contenitore prima di versarlo sul pavimento;

 

Applicazione del prodotto
  1. Versare il composto ottenuto sulla superficie e stendere con spatola dentata avendo cura di applicare almeno 3 kg/ m2 di prodotto;
  2. dopo l’applicazione utilizzare il rullo frangibolle per aiutare la distensione del prodotto.

 

Tempi di attesa per l’utilizzo

Q-LEVEL possiede una buona reattività anche a temperature vicine a +10°C: si può valutare in 6-7 giorni il tempo necessario per il raggiungimento delle massime prestazioni.

 

Finiture e manutenzione

Q-LEVEL può essere rifinito, il giorno dopo la posa:

  • direttamente con NORDPOWDER CERA per facilitare la manutenzione quotidiana (da eseguire con il detergente LILIUM), oppure
  • con una o due mani di NORDPUR SW colorato per decorare, segnare ecc., seguite da ceratura.
  • Se si desidera aumentare la resistenza all’abrasione e al graffio è possibile applicare, dopo almeno 2-3 giorni a seconda delle temperature, NORDPUR ANTIGRAFFIO a spruzzo, rifinito con una mano di cera.

Q-LEVEL

Rivestimento epossidico per pavimentazioni autolivellante e opaco
MARCATURA CE EN 13813-SR-B2,0-AR0,5-IR4

Consumi

Per realizzare un rivestimento di spessore 2 mm è necessario applicare almeno 3 kg/m2 di prodotto (A+B).

Si deve evitare l’applicazione di quantità inferiori di prodotto per non compromettere le caratteristiche di livellamento.

Q-LEVEL

Rivestimento epossidico per pavimentazioni autolivellante e opaco
MARCATURA CE EN 13813-SR-B2,0-AR0,5-IR4

Colori

Q-LEVEL può essere fornito in un’ampia gamma di colori, con alcune limitazioni dovute alla particolare natura del prodotto: i colori tenui sono difficilmente realizzabili, così come il colore bianco. Per un’informazione più accurata sulla realizzabilità o meno di una determinata tinta, contattare l’ufficio tecnico NORD RESINE.

Il costo del prodotto, inoltre, può variare sensibilmente col variare del colore.

Caratteristiche

DATI APPLICATIVI DEL PRODOTTO (a+20°C – 50% U.R.)

Consistenza dell’impasto

 

---

fluida

massa volumica (A+B), UNI 8310

 

g/cm3

1,72 ± 0,05

pH 

comp. B

---

9,5 ±  0,5

pot-life, UNI EN ISO 9514

 

min

45 ± 10

tempo di essiccazione superficiale, UNI 8904

 

ore

15 ± 1

tempo minimo di maturazione

 

giorni

> 7

temperatura di applicazione

 

°C

+10 ¸ +35

rapporto A : B

 

---

1 : 10

PRESTAZIONI FINALI

adesione su cls (pull-off test), ASTM D 4541

 

MPa

3,5 ± 0,5

resistenza a cicli UV e condensa, ASTM D 4329 (168 ore di esposizione)

 

DE

D gloss

> 11

> 5

durezza (Shore D), ASTM D 2240

 

---

> 60

brillantezza superficiale (gloss 60°), UNI EN ISO 2813

 

---

10 ± 5

resistenza abrasione, UNI 8298/9

 

mg

140 ± 20

PRESTAZIONI FINALI IN ACCORDO A EN 13813 (SR)

(per il ciclo completo W3 COLORATO  e finitura a rullo con 1 mano di NORPHEN SW SOLID diluito 1:4 in acqua +                                              2 mani di NORDPUR SW TRASPARENTE)

Resistenza all’usura (BCA),  prEN 13892-4

 

μm

ca 12

classe AR0,5 < 50 μm

Resistenza all’urto, ISO 6272-1

 

classe

IR4

Forza di aderenza, prEN 13892-8

 

MPa

 

classe

4,2 ± 0,5

(rottura supporto)

B2,0


 

Resistenze chimiche, UNI EN ISO 2812-1 (metodo 2)

acido cloridrico 30% in acqua

3

acido solforico 10% in acqua

3

acido fosforico 20% in acqua

2

acido acetico 30% in acqua

2

ammoniaca 15% in acqua

5

soda (idrossido di sodio) 30% in acqua

5

acqua ossigenata 3,5% (12 volumi)

5

miscela di acido acetico (1%) e acqua ossigenata (0,5%) in acqua

2-3

alcool etilico denaturato

4

cicloesano

5

Solvesso 100

4

acetato di etile

5

acetone tecnico

5

(1 = disgregazione del prodotto, 5 = nessuna alterazione; per la scala completa vedi appendice A)

Q-LEVEL

Rivestimento epossidico per pavimentazioni autolivellante e opaco
MARCATURA CE EN 13813-SR-B2,0-AR0,5-IR4

Avvertenze e informazioni
  • Non applicare su:

- parquet;
- linoleum;
- gomma;
- superfici con elevati problemi di dilatazione sui giunti di accoppiamento.

  • Dopo 5 minuti dalla preparazione della mescola, il prodotto tende ad addensarsi e a perdere le sue caratteristiche autolivellanti: per ripristinarne la fluidità è sufficiente rimescolare con agitatore meccanico.
  • Mescolare i componenti A e B nel rapporto indicato sulla confezione.; l’utilizzo parziale della confezione obbliga l’operatore ad omogeneizzare i due componenti nei contenitori prima del prelievo e a pesare con cura i prelievi secondo il rapporto in peso indicato in etichetta.
  • Durante i periodi freddi aumenta la viscosità del prodotto rendendone difficoltosa l'applicazione: portare in luogo riscaldato prima di procedere.
  • Leggere la scheda di sicurezza.
Conservazione

Comp. A e B: 24 mesi negli imballi originali, in luogo coperto e asciutto, a temperatura tra +5°C e +35°C; teme il gelo.