NORPHEN LEVEL

Rivestimento epossidico autolivellante
MARCATURA CE EN 13813-SR-B2,0-AR0,5-IR20

Descrizione

NORPHEN LEVEL è un prodotto bicomponente liquido composto da:

  • componente A: miscela di prepolimeri epossidici liquidi e cariche speciali;
  • componente B: ammina di copolimerizzazione.

Una volta miscelati gli ingredienti, il composto ottenuto è particolarmente adatto ad essere applicato con la tecnica dei rivestimenti autolivellanti.

A maturazione completata il materiale forma un rivestimento liscio, impermeabile all'acqua e agli oli, duro e flessibile, particolarmente adatto al rivestimento di pavimentazioni industriali in cls dove vi sia la necessità di avere una superficie antipolvere, disinfettabile e resistente al carrellamento.

NORPHEN LEVEL è un prodotto in classe A di resistenza allo scivolamento.

NORPHEN LEVEL è marcato CE secondo la normativa EN 13813 come SR (“materiali per massetti a base di resina sintetica” – prospetto ZA.1.5).

Campo d'impiego

 

NORPHEN LEVEL impiegato per la realizzazione di rivestimenti a basso-medio spessore (da 1 a 4 mm), sia tal quale sia con la tecnica del rivestimento multistrato ottenuto con spolveri di sabbia di quarzo sul prodotto fresco, per conferire al rivestimento finale caratteristiche antiscivolo, per la realizzazione di rivestimenti su pavimentazioni nei seguenti settori:

 

  • aziende per la lavorazione della carne, della frutta e della verdura, macelli, caseifici, pescherie, panifici, pasticcerie ecc.;
  • cucine e mense di ospedali, ristoranti e alberghi;
  • celle frigorifere, ecc.
CONFEZIONI

NORPHEN LEVEL è disponibile in confezioni da 3,4 e 10,2 kg.

icon

E' un rivestimento che produce una superficie con aspetto molto "morbido" per cui si presta alla realizzazione di pavimentazioni per show room ed abitazioni private.

NORPHEN LEVEL

Rivestimento epossidico autolivellante
MARCATURA CE EN 13813-SR-B2,0-AR0,5-IR20

Preparazione specifica

Preparazione di una superficie in calcestruzzo nuovo:

  • il supporto deve essere asciutto, avere una maturazione di almeno 28 gg, e un tasso di umidità massimo del 3% (misurato al carburo);
  • scarificare la superficie o molare a diamante;
  • applicare una mano di primer aggrappante NORPHEN FONDO SL;
  • trattare i giunti con NORPHEN PU per ottenere la scomparsa (se previsto);
  • procedere con la posa di NORPHEN LEVEL.

Preparazione di una superficie in calcestruzzo vecchio:

  • scarificare o pallinare la superficie;
  • applicare una mano di primer aggrappante NORPHEN SW SOLID e procedere al trattamento dei giunti se a scomparsa;
  • applicare W3 (1,5 kg/m2) armato con RETE DI VETRO ed attendere 48 ore di maturazione;
  • procedere con la posa del NORPHEN LEVEL.
Preparazione del prodotto

Versare NORPHEN LEVEL comp. B nel comp. A e mescolare bene con agitatore meccanico a basso numero di giri fino ad ottenere una miscela omogenea.

Applicazione del prodotto

Applicazione dell’impasto per pavimenti autolivellanti:

  • colare NORPHEN LEVEL sulla superficie e stendere con spatola liscia di acciaio oppure con spatola dentata a denti calibrati a seconda della quantità di prodotto prevista in progetto (vedi “Resa”);
  • se necessario, la stesura del prodotto può essere aiutata con un  rullo frangibolle.

Applicazione dell’impasto per pavimenti multistrato antiscivolo:

  • aggiungere al prodotto pronto (A+B) il 30-50% circa in peso di sabbia di quarzo a granulometria calibrata e mantenere mescolato il composto con una cazzuola ogni volta prima di prelevare;
  • stendere il prodotto sulla superficie con spatola di acciaio liscia da 48 cm e, fresco su fresco, spolverare a rifiuto con sabbia di quarzo a granulometria specifica;
  • il giorno dopo, asportare il quarzo in eccesso, carteggiare e depolverare, quindi applicare una mano a finire di NORPHEN LEVEL tal quale, con spatola di acciaio o di gomma.

NORPHEN LEVEL

Rivestimento epossidico autolivellante
MARCATURA CE EN 13813-SR-B2,0-AR0,5-IR20

Consumi

Per realizzare un rivestimento di 1 mm è necessario applicare 1,07 kg/m2 di prodotto puro (A+B).

NORPHEN LEVEL

Rivestimento epossidico autolivellante
MARCATURA CE EN 13813-SR-B2,0-AR0,5-IR20

Caratteristiche

DATI APPLICATIVI DEL PRODOTTO (a 23°C e 50% U.R.)

massa volumica, UNI 8310

g/cm³

1,07 ± 0,05

pot-life, UNI EN ISO 9514

min

25 ± 5

tempo essiccazione superficiale, UNI 8904

ore

6 ± 1

tempo di minima maturazione

giorni

> 7

temperatura di applicazione

°C

da +12 a +35

rapporto A : B

2,2 : 1,0

PRESTAZIONI FINALI

carico in flessione, ISO 178

MPa

100 ± 15

carico in trazione (film), ISO 527

MPa

45 ± 10

allungamento in trazione (film), ISO 527

%

1,2 ± 0,5

resistenza abrasione, UNI 8298-9

mg

< 140

resistenza allo scivolamento, classe A 18°, EN 13845

°

18

PRESTAZIONI FINALI IN ACORDO A EN 13813

Forza di aderenza, UNI EN 13892-8

MPa

2,6  ± 0,5

rottura supporto

(classe B2,0)

Resistenza all’usura (BCA),  UNI EN EN 13892-4

μm

ca 2

(classe AR0,5<50 μm)

Resistenza all’urto, UNI EN ISO 6272-1

Classe

N·m

IR20

20

NORPHEN LEVEL

Rivestimento epossidico autolivellante
MARCATURA CE EN 13813-SR-B2,0-AR0,5-IR20

Avvertenze e informazioni
  • I sottofondi da rivestire necessitano di barriera al vapore sottostante e il tasso massimo di umidità del supporto non deve superare il 3%: in caso contrario provvedere al rivestimento preliminare con W3.
  • In caso di applicazione di una mano di NORPHEN LEVEL su sé stesso, si consiglia di evitare la levigatura se tale applicazione avviene entro 48 ore: questo onde evitare che Granuli di polvere non asportati possano dare origine a crateri.
  • Mescolare i componenti A e B nei rapporti precisi forniti: in caso di utilizzo parziale della confezione, pesare gli ingredienti seguendo le indicazioni contenute sull’etichetta alla voce “RAPPORTO”.
  • Durante il periodo freddo la viscosità del prodotto aumenta rendendo difficoltosa l'applicazione: portare in luogo riscaldato prima di procedere. Parimenti con forte calore la velocità di indurimento iniziale aumenta notevolmente.
  • Leggere la scheda di sicurezza

 

Conservazione

Conservare in luogo coperto a temperatura tra +4 e +30°C.