NORPHEN FONDO FIL

Fondo epossidico multiuso senza solventi

Descrizione

NORPHEN FONDO FIL è una resina epossidica bicomponente, fillerizzata, senza solventi, ad elevata fluidità. Il prodotto miscelato e pronto all’uso si presenta molto fluido, autolivellante e si presta a essere utilizzato come primer di aggancio tra il fondo e le successive mani di finitura o come legante per malte o massetti in resina e quarzo.

NORPHEN FONDO FIL è indicato per la preparazione di supporti in calcestruzzo, in massetto cementizio e di malte epossidiche.

Campo d'impiego

NORPHEN FONDO FIL trova impiego come:

  • primer per la rasatura di fondo (con aggiunta di sabbia di quarzo) con o senza spolvero di sabbia di quarzo, nella preparazione del fondo prima della posa di rivestimenti in resina;
  • mano di fondo su superfici asciutte in cemento o legno;
  • come legante per malte o massetti epossidici;
  • come legante per impasti colabili con sabbia di quarzo.
CONFEZIONI

Disponibile in Kita da 5 kg e 25 kg (A+B)

NORPHEN FONDO FIL

Fondo epossidico multiuso senza solventi

Preparazione del supporto
  • il supporto deve essere asciutto, solido, esente da parti in distacco (ad esempio stagionanti filmogeni o vernici) e da tracce di oli o grassi;
  • in base allo stato della superficie, per renderla pulita e ruvida scegliere il tipo di trattamento da effettuare:

- lavaggio acido;
- carteggiatura;
- molatura a diamante;
- scarificatura;
- pallinatura.

  • Supporti in calcestruzzo o malte cementizie dovranno avere almeno 28 giorni di stagionatura, coesione di almeno 1,5 MPa (trazione diretta) e 25 MPa di resistenza a compressione.
  • I supporti in resina epossidica devono essere irruviditi in modo da garantire la corretta bagnatura e adesione di NORPHEN FONDO FIL.

L’umidità massima dei supporti dovrà essere del 4% (metodo al carburo secondo UNI 10329).

Preparazione del prodotto
  • Omogeneizzare il comp. A nel proprio contenitore prima del prelievo.
  • Agitare il comp. B nella propria confezione prima del prelievo.
  • Versare il contenuto di NORPHEN FONDO FIL comp. B in NORPHEN FONDO FIL comp. A e miscelare accuratamente con un mescolatore professionale fino a ottenere una miscela omogenea.
  • In caso di utilizzo parziale della confezione, rispettare i rapporti di miscelazione in peso.
Applicazione del prodotto

Utilizzo come primer per rasatura di fondo:

  • su supporti asciutti in profondità applicare NORPHEN FONDO FIL caricato con il 30% in peso (su A+B) di sabbia di quarzo 0,1-0,3 mm con frattazzo liscio in acciaio e spolverare (se previsto) con sabbia di quarzo 0,1-0,6 o 0,3-0,9 mm.

Utilizzo come mano di fondo:

  • applicare NORPHEN FONDO FIL tal quale con rullo a pelo corto;
  • spolverare (se previsto) con sabbia di quarzo 0,1-0,6 o 0,3-0,9 mm per un consumo di 0,8 kg/m2 circa;
  • rimuovere la sabbia non legata mediante carteggiatura e aspirazione.
  • nel caso si voglia ottenere un impasto tixotropico per eseguire stuccature o sigillature delle porosità del supporto, aggiungere 4-5% in peso (su A+B) di SILICE EPOSSIDICA. In tal caso la mescola così ottenuta verrà applicata con frattazzo liscio in acciaio.

Utilizzo come massa a colare:

  • aggiungere sabbia di quarzo di granulometria selezionata nelle proporzioni desiderate (ad esempio: da 0,3 a 2 partI in peso su A+B di QUARZO NATURALE 0,1-0,3 mm) e miscelare lentamente con la girante ben immersa nel prodotto cercando di limitare al massimo l’inglobamento di aria nel prodotto;
  • colare a terra e regolare lo spessore con spatola dentata in acciaio.
  • Utilizzo come legante per malte epossidiche:
  • aggiungere 8-10 parti in peso di QUARZO MIX 0,2–1,5 mm a 1 parte in peso di miscela A+B. La quantità di sabbia si regola in funzione della consistenza desiderata.
  • Distribuire la malta con frattazzo liscio in acciaio,  staggiare e lisciare. 

NORPHEN FONDO FIL

Fondo epossidico multiuso senza solventi

Consumi

In Tab. 3 sono riportati i consumi di NORPHEN FONDO FIL per l’impiego previsto:

Tab. 3:

utilizzo

impasto

consumo

primer

NORPHEN FONDO FIL (A+B)

0,4¸0,7 kg/m2

a seconda della porosità del supporto

massa a colare

1 p/p NORPHEN FONDO FIL (A+B) +

0,3¸2 p/p QUARZO NATURALE 0,1-0,3

circa 1,7 kg/m2 per 1 mm di spessore

malta epossidica

1 p/p NORPHEN FONDO FIL (A+B) +

8¸10 p/p QUARZO MIX 0,2-1,5

circa 2,2 kg/m2 per 1 mm di spessore

Per l'applicazione

Condizioni applicative e maturazione

Condizioni applicative e pot-life

NORPHEN FONDO FIL possiede notevole reattività anche nella reticolazione a basse temperature.

La durata in secchio dell’impasto (pot-life) dipende dalla temperatura ambientale a cui si opera e dalla quantità dell’impasto realizzato. In Tab. 1 sono riportati i dati di pot-life per 5 kg di prodotto (A+B), con e senza sabbia di quarzo:

Tab. 1:

temperatura [°C]

pot-life [minuti]

5 kg di (A+B)

pot-life [minuti]

(A+B+30% QUARZO NATURALE 0,1-0,3)

+8

60

72

+12

45

60

+20

30

45

+30

15

22

 

Tempo per la ricopertura

Per l’utilizzo di NORPHEN FONDO FIL come primer senza spolvero l’intervallo di tempo ideale per le successive mani a finire è riportato in Tab. 2:

Tab. 2:

temperatura [°C]

tempo minimo [ore]

tempo massimo [ore]

+8

24

48

+12

16

48

+20

6

36

+30

5

36

In caso si preveda che la sovrapplicazione avvenga oltre il tempo massimo, è necessario procedere all’esecuzione dello spolvero rado con sabbia di quarzo su NORPHEN FONDO FIL fresco.

Per la pulizia degli attrezzi
  • con acetone, diluente epossidico o diluente nitro, a fresco;
  • con mezzi meccanici, a prodotto reticolato.

NORPHEN FONDO FIL

Fondo epossidico multiuso senza solventi

Caratteristiche

DATI APPLICATIVI DEL PRODOTTO

massa volumica, UNI EN ISO 1675

A

B

A+B

kg/l

1,60 ± 0,05

1,02 ± 0,03

1,40 ± 0,05

viscosità Brookfield A+B (spindle 6 RV; 10 RPM), ASTM D 2196

+12°C

+20°C

+30°C

mPa.s

2000 ± 100

750 ± 80

550 ± 50

pot-life 350 ml A+B, UNI EN ISO 9514

+12°C

+20°C

+30°C

min

60 ± 2

30 ± 1

15 ± 1

temperatura di esercizio

 

°C

da -20 a +70

temperatura di applicazione

 

°C

da +8 a +35

rapporto di reticolazione in peso A : B

 

-

4 : 1

PRESTAZIONI FINALI

resistenza a compressione, UNI EN 12190, su A+B

 

MPa

70 ± 2

resistenza a flessione, UNI EN 1015-11, su A+B

 

MPa

68 ± 2

adesione al calcestruzzo, UNI EN 1542, su A+B (rottura coesiva cls)

 

MPa

> 3,0

resistenza a compressione, UNI EN 12190 - 1 p/p A+B + 8 p/p QUARZO MIX 0,2-1,5

 

MPa

80 ± 5

resistenza a flessione, UNI EN 1015-11 - 1 p/p A+B + 8 p/p QUARZO MIX 0,2-1,5

 

MPa

27 ± 1

adesione al calcestruzzo, UNI EN 1542 (rottura coesiva cls)1 p/p A+B + 8 p/p QUARZO MIX 0,2-1,5

 

MPa

>3,0

durezza Shore D (A+B), maturazione +13°C; 70%RH, DIN 53505

24 h

48 h

7 g

°

46 ± 1

62 ± 2

70 ± 2

durezza Shore D (A+B), maturazione +25°C; 70%RH, DIN 53505

24 h

48 h

7 g

°

60 ± 2

66 ± 2

75 ± 2

Nota: il metodo di prova fa riferimento alla norma a fianco riportata.

NORPHEN FONDO FIL

Fondo epossidico multiuso senza solventi

Avvertenze e informazioni
  • Miscelare i componenti A e B nei rapporti precisi forniti; in caso di utilizzo di parte della confezione pesare i due componenti secondo il rapporto riportato in etichetta.
  • Conservare al fresco in estate, per evitare l’eccessivo aumento della velocità di reazione del sistema.
  • Conservare al caldo in inverno per evitare fenomeni di addensamento e cristallizzazione.
  • Leggere attentamente la scheda di sicurezza prima dell’uso.
Conservazione

24 mesi nell’imballo originale chiuso, in ambiente asciutto e ad una temperatura compresa tra +5°C e +35°C. Il prodotto teme il gelo.