FLOOR L-TRA

Resina trasparente bicomponente da inglobamento
MARCATURA CE EN 13813-SR-B2,0-AR0,5–IR4

Descrizione

FLOOR L-TRA è un formulato a due componenti costituito da:

  • componente A: miscela di prepolimeri epossidici liquidi;
  • componente B: ammina di copolimerizzazione.

Dopo l'applicazione, tramite colata sul supporto in spessori non superiori a 3 mm per mano, e successiva reticolazione, il prodotto forma uno strato lucido incolore dotato di notevole trasparenza e resistenza all’ingiallimento anche su spessori elevati.

FLOOR L-TRA è marcato CE secondo la normativa EN 13813 come SR (“materiali per massetti a base di resina sintetica” – prospetto ZA.1.5).

Campo d'impiego

FLOOR L-TRA viene impiegato come:

  • strato specifico per la realizzazione di manufatti costituiti da oggetti di vario genere e natura inglobati nella resina, visibili per trasparenza;
  • strato protettivo trasparente di rivestimenti a pavimento o su mobilia.
CONFEZIONI

Kit da 6,85 kg (A+B)

icon

Dopo l'applicazione tramite colata sul supporto in spessori inferiori ai 2 mm per volta e a indurimento avvenuto, il prodotto forma uno strato lucido dotato di notevole trasparenza anche su grossi spessori.

FLOOR L-TRA

Resina trasparente bicomponente da inglobamento
MARCATURA CE EN 13813-SR-B2,0-AR0,5–IR4

Preparazione del supporto

Preparare la superficie secondo i corretti dettami dello stato dell’arte per quanto riguarda le pavimentazioni in resina: il supporto deve essere attentamente esaminato per essere certi che sia una base adatta e strutturalmente sana.

  • I massetti in sabbia e cemento devono avere una stagionatura adeguata (almeno 28 giorni) e un tasso di umidità residuo inferiore al 3% (metodo di misura al carburo); inoltre devono possedere una resistenza a compressione minima pari a 170-180 kg/cm²: in caso contrario è necessario aumentarla con un impregnamento profondo con NORPHEN SW SOLID (diluito seguendo le indicazioni della scheda tecnica) calcolando un consumo minimo variabile da 50 a 100 grammi di prodotto puro per ogni cm di spessore che si voglia consolidare.
  • Massetti pronti SC1 possono essere rivestiti dopo 8 giorni (a 20°C e 50% UR).
  • Massetti pronti rapidi tipo SC 1-R possono essere rivestiti dopo 48 ore (a 20°C e 50% UR).
  • Massetti realizzati con legante tipo SC 1-BASE e sabbie di varia provenienza possono essere rivestiti dopo 12-15 giorni (a 20°C e 50% UR), previa determinazione del contenuto di umidità del supporto.
  • Il calcestruzzo industriale al quarzo si può rivestire dopo levigatura con mola diamantata o lavaggio acido (seguito da risciacquo e asciugatura), con tasso di umidità massimo del 3 %.
  • Superfici piastrellate vanno irruvidite con mola a tazza diamantata e rivestite con un ciclo multistrato specifico per annullare il reticolo della piastrellatura.
  • Superfici in pannelli grandi di legno possono essere rivestite dopo aver trattato i giunti di accoppiamento con NORPHEN PU armato con una striscia di RETE DI VETRO 160 da 160 g/m² (di circa 5-7 cm di larghezza) spolverato rado con sabbia di quarzo 0,1-0,6 mm.

 

Preparazione specifica
  • Prima della colata con FLOOR L-TRA è necessario preparare la superficie con una base che può essere costituita da oggetti di vario spessore oppure trattamenti di pitturazione, immagini, fotografie, ecc.; quindi:
  • preparare il fondo con una mano di NORPHEN FONDO SL, steso a spatola per un consumo minimo di 0,45 kg/m², per eliminare gli assorbimenti differenziati e consolidare il fondo;
  • applicare quindi una mano di NORPHEN 200 o NORPHEN 200 HCR, oppure anche NORPHEN LEVEL per creare uno sfondo colorato su cui operare;
  • in casi particolari il fondo potrà essere preparato anche con W3 COLORATO.

 

Condizioni di applicazione

FLOOR L-TRA possiede una buona reattività generale a temperature del supporto di posa comprese tra +18°C e +35°C.

Al di sotto dei +18°C la velocità di reticolazione diminuisce ed aumenta il rischio che fenomeni di carbonatazione alterino l’aspetto superficiale del prodotto indurito.

Al di sopra dei +35°C il prodotto si presenta molto fluido, ma i tempi di utilizzo diventano molto più corti e l’esotermia della reazione di reticolazione potebbe causare ingiallimento e perdita di trasparenza della massa di resina.

A +23°C il pot-life (tempo di vita utile dell'impasto) di una massa di 300 grammi di prodotto è pari a 30÷35 minuti: prestare attenzione al fatto che, per masse più grandi e a temperature più elevate, il prodotto accelera la sua reazione di indurimento, diminuendo il pot-life.

Preparazione del prodotto

In un contenitore di servizio pulito versare FLOOR L-TRA comp. A, aggiungere il comp. B e miscelare accuratamente con miscelatore professionale.

Scegliere il diametro della girante in funzione della dimensione del contenitore per garantire una miscelazione efficace dell’intera massa e un numero di giri tale che la ventola sia sempre immersa nel liquido al fine di limitare l’inglobamento di aria nella mescola.

Miscelare per circa 60 secondi, fermare la miscelazione e, con un attrezzo idoneo e pulito (ad esempio una cazzuola) raschiare (senza abradere) le pareti interne del contenitore per favorire il rimescolamento.

Miscelare per altri 60 secondi circa: al termine della miscelazione il prodotto A+B deve bagnare omogeneamente la parete del contenitore, formando un film di spessore omogeneo e privo di discontinuità (“occhi”).

Applicazione del prodotto

Colare il prodotto sulla superficie da rivestire in quantità non inferiore a 2,8 kg/m2, aiutandone la distensione (se necessario) con una racla regolabile, facendo attenzione a non graffiare o rovinare la decorazione del supporto e gli oggetti da inglobare.

L'utilizzo di spatole dentate non è consigliato se si desidera ottenere una superficie senza striature.

Lo spessore massimo ottenibile con singola colata è di 3 mm, pari ad un consumo di 3,2-3,3 kg/m2. Per realizzare spessori maggiori di 3 mm, effettuare colate successive di prodotto a distanza di 24 ore l’una dall’altra. 

Al fine di garantire la riuscita funzionale ed estetica dell’applicazione, si raccomanda:

  • di rispettare le prescrizioni circa l’intervallo di temperatura del supporto entro cui applicare la resina (da +18°C a +35°C);
  • di rispettare le prescrizioni per la preparazione della mescola;
  • di procedere alla posa solo quando la temperatura del supporto sia di almeno 8°C superiore al punto di rugiada (vedi tabella al termine della scheda);
  • di evitare l’impiego di apparecchi riscaldanti a combustione con scarico diretto nell’atmosfera di lavoro (prediligendo l’utilizzo di apparecchi elettrici) prima, durante e dopo la posa del materiale;
  • di prevedere l’impiego di deumidificatori in caso di elevato tasso di umidità dell’aria;
  • di evitare il contatto con acqua prima che la reticolazione sia completa (7 giorni a 20°C);
  • di limitare l’esposizione all’irraggiamento solare diretto prima della completa reticolazione (almeno 7 giorni) al fine di rendere massime le prestazione del prodotto in termini di trasparenza e resistenza all’ingiallimento.

FLOOR L-TRA

Resina trasparente bicomponente da inglobamento
MARCATURA CE EN 13813-SR-B2,0-AR0,5–IR4

Consumi

Per realizzare un rivestimento di 1,0 mm è necessario applicare circa 1,08 kg/m2 di prodotto.

Per la pulizia degli attrezzi

Usare ACETONE oppure diluente nitro prima dell’indurimento. Il prodotto indurito dovrà essere asportato meccanicamente.

FLOOR L-TRA

Resina trasparente bicomponente da inglobamento
MARCATURA CE EN 13813-SR-B2,0-AR0,5–IR4

Colori

FLOOR L-TRA viene fornito solamente nella versione trasparente.

Caratteristiche

DATI IDENTIFICATIVI DEL PRODOTTO

consistenza

COMP.A, COMP.B

---

liquido

massa volumica, UNI 8310

COMP.A

g/cm³

1,12 ± 0,03

massa volumica, UNI 8310

COMP.B

g/cm³

1,02 ± 0,03

DATI APPLICATIVI DEL PRODOTTO (a 23°C e 50% U.R.)

massa volumica, UNI 8310

 

g/cm³

1,08 ± 0,04

pot-life, UNI EN ISO 9514

 

min

30¸35

spessore massimo per colata

 

mm

3

transitabilità

 

ore

72

reticolazione completa

 

giorni

> 7

temperatura di applicazione

 

°C

da +18 a +35

rapporto A : B

 

---

1,74 : 1,00

PRESTAZIONI FINALI (a 23°C e 50% U.R.)

resistenza a cicli UV e condensa, ASTM D 4329

168 ore di esposizione

ΔE

< 14

durezza (Shore D), ASTM D 2240

a 7 gg

---

> 70

PRESTAZIONI FINALI IN ACCORDO A EN 13813 (su spessore di ca 2,5 mm)

Resistenza all’usura (BCA),  prEN 13892-4

 

classe

AR0,5

Forza di aderenza, prEN 13892-8

 

MPa

ca 3

rottura del supporto

(classe B2,0)

Resistenza all’urto, ISO 6272

 

classe

IR4

Nota: il metodo di prova fa riferimento alla norma a fianco riportata.

FLOOR L-TRA

Resina trasparente bicomponente da inglobamento
MARCATURA CE EN 13813-SR-B2,0-AR0,5–IR4

Avvertenze e informazioni
  • In caso di comparsa di difetti superficiali dovuti al mancato rispetto delle condizioni di preparazione e utilizzo del prodotto:
  1. aspirare la superficie;
  2. predisporre una monospazzola con disco bianco “Scotch-Brite 3M”;
  3. posizionare a terra un panno pulito, inumidirlo con acetone e sormontarlo con la monospazzola armata di disco;
  4. frizionare la superficie fino a quando la scia della monospazzola sia bagnata di acetone;
  5. qualora il panno non fosse più sufficientemente bagnato di acetone o qualora venisse “impastato” dai residui superficiali del rivestimento, prima di proseguire è necessario lavare e strizzare il panno in acetone (utilizzare guanti di gomma resistenti ai solventi);
  6. “lucidare” delicatamente la superficie con la monospazzola e disco bianco “Scotch-Brite 3M” senza “inciderla” o graffiarla al fine di creare la microrugosità necessaria all’adesione della cera;
  7. aspirare la superficie per asportare ogni traccia residua di sporco/polvere;
  8. applicare “a zero” due mani di NORDPOWDER CERA LUCIDA (consumo: 25-30 g/m2 per mano) con apposito spandicera.
  • In caso di utilizzo del prodotto su lamine decorative metalliche (lamina “tipo oro”, lamina “tipo argento”, ecc.) o su smalti decorativi a base di pigmenti metallici è necessario effettuare una prova preliminare di compatibilità tra i materiali in quanto potrebbero insorgere fenomeni ossidativi/corrosivi tali da pregiudicare il risultato estetico dell’applicazione.
  • In caso di utilizzo del prodotto su supporti a bassa conducibilità termica quali legno, materie plastiche, materiali espansi, ecc., è necessario pre-condizionare il supporto di posa ed il luogo di lavoro alla temperatura di 25-26 °C.
  • Il tempo massimo che può intercorrere tra una colata di prodotto e la successiva è di 5 minuti, oltre questo tempo la ripresa di getto può diventare visibile e segnare il rivestimento a indurimento avvenuto.
  • Mescolare i componenti A e B nei rapporti precisi indicati sull'etichetta: in caso di necessità, pesare gli ingredienti per utilizzare solo una parte della confezione leggendo sulla confezione l’esatto “Rapporto di miscelazione”.
  • Leggere la Scheda di Sicurezza.
  • Non applicare su:

- parquet;
- linoleum;
- gomma:
- superfici con elevati problemi di dilatazione sui giunti di accoppiamento.

Conservazione

24 mesi negli imballi originali, in luogo coperto e asciutto, a temperatura tra +15°C e +30°C; teme il freddo.