SC 1 BASE

Legante per sottofondi, a ritiro compensato e asciugatura medio-rapida

Descrizione

SC1 BASE è un legante premiscelato in polvere che, con aggiunta di sabbie lavate a granulometria specifica e acqua in proporzioni esatte, forma un impasto specifico per la realizzazione di sottofondi ad asciugamento veloce e a ritiro compensato, adatto sia per la posa di piastrelle ceramiche o parquet, sia per successivi trattamenti con resine.

Lo spessore ideale del sottofondo realizzato con SC1 BASE è di 5¸6 cm, anche se il prodotto si presta alla realizzazione di vari spessori.

Campo d'impiego

SC1 BASE viene usato quando si desideri, in breve tempo, ottenere un sottofondo pronto per la successiva posa di impermeabilizzanti tipo BETONGUAINA, resine da pavimentazione oppure piastrelle di qualunque tipo.

Infatti SC1 BASE permette la posa di BETONGUAINA, di resine epossidiche all’acqua e piastrelle in ceramica e cotto dopo soltanto 24 ore dal getto, mentre permette la posa di pavimenti in gomma, moquette e legno dopo solo 10 giorni.

Pavimenti riscaldati

SC1 BASE permette la produzione di sottofondi ideali per la realizzazione di pavimenti riscaldati da rivestire successivamente con qualunque tipo di finitura.

In questo caso, dopo la realizzazione del massetto, è opportuno accendere il riscaldamento lentamente e farlo poi raffreddare, prima di procedere alla posa dei rivestimenti.

CONFEZIONI

Sacco da 25 kg in pallet da 56 sacchi

icon

Il massetto confezionato con SC1-BASE e una sabbia da massetti lavata, senza parti fini, raggiunge ottime resistenze a compressione in tempi relativamente brevi e permette di ottenere i vantaggi dei massetti preconfezionati con costi molto contenuti.

SC 1-BASE

Legante per sottofondi, a ritiro compensato e asciugatura medio-rapida

Applicazione

Particolare attenzione va posta nella fase di preparazione del getto per quanto riguarda l’impasto: a questo proposito si deve porre la massima cura nel seguire le avvertenze e le prescrizioni riportate nelle sezioni "Modi d’uso", "Avvertenze" e "Consigli utili" allo scopo di ottenere i risultati  prefissi in fase di progetto.

Massetto collaborante o flottante

Per prima cosa va distinto se si debba fare un massetto in adesione al fondo esistente (collaborante) oppure separato (flottante).

 

Preparazione del supporto per massetto flottante

Stendere sulla superficie di posa un telo impermeabile, di spessore minimo 200 micron, con i bordi sormontati di almeno 20 cm.

Posizionare una striscia di materiale espanso lungo tutto il perimetro e attorno ai pilastri (se presenti), di spessore 4¸5 mm.

Preparazione del supporto per massetto collaborante

Verificare il tasso di umidità del supporto e, in caso sia superiore al 2,5 % (misurato al carburo), applicare sul fondo una o due mani di NORPHEN SW SOLID, fino a formare un film continuo, cospargendo sulla superficie, fresco su fresco, uno strato di sabbia di quarzo con granulometria 0,7-1,2 mm.

In caso il supporto sia secco, applicare sul perimetro una fascia di materiale espanso (come sopra) e preparare una boiacca formata da 1 parte di GROVE PRIMER puro e 3 parti della miscela inerte - SC 1-BASE che verrà utilizzata per la realizzazione del sottofondo.

Applicare sulla superficie di posa la boiacca con uno spazzolone.

Gettare il massetto entro pochi minuti

Preparazione del prodotto

In betoniera a bicchiere (con inerti umidi)

Normalmente si impastano 1 sacco da 25 kg di SC 1-BASE con 6 parti di inerti per volta (il che equivale a ca 220-250 kg di SC 1-BASE per ottenere 1 m3 di massetto).

Aggiungere gli inerti e quindi il prodotto SC 1-BASE e mescolare per 60¸90 secondi al massimo, regolando la quantità di acqua e avendo cura di ottenere un impasto che deve avere la consistenza di terra umida.

Procedere con la posa del massetto.

Con impastatrice continua

Versare gli inerti e il prodotto SC 1-BASE nella macchina e avviare.

Regolare il flusso dell’acqua fino ad ottenere la consistenza di terra umida.

Eliminare tutto il prodotto servito durante la regolazione della macchina perché potrebbe pregiudicare la buona riuscita del manufatto.

Procedere con la posa del massetto.

Con pompa a pressione

Regolare la macchina in modo da ottenere una miscelazione e una spinta ottimale.

Versare i quantitativi di inerti e di SC 1-BASE sufficienti per una carica, aggiungere acqua fino ad ottenere la consistenza giusta e lasciare impastare non oltre 2 minuti.

Scaricare e procedere alla posa del massetto.

SC 1-BASE

Legante per sottofondi, a ritiro compensato e asciugatura medio-rapida

Consumi

Per ottenere circa 1 m3 di massetto pronto occorrono da 220 a 250 kg di SC 1-BASE, a seconda della resistenza a compressione che si vuole ottenere.

SC 1-BASE

Legante per sottofondi, a ritiro compensato e asciugatura medio-rapida

Caratteristiche

DATI IDENTIFICATIVI DEL PRODOTTO

consistenza

 

---

polvere

colore

 

---

grigio

(*)massa volumica apparente

 

Kg/m3

1400 ca

DATI APPLICATIVI (a +23°C – 50% U.R.)

temperature di applicazione

 

°C

+5 ÷ +35

durata di vita dell'impasto

 

min

90

(*)resistenza a compressione, UNI EN 1015-11

a 1 g

MPa

11

a 7 gg

MPa

27

a 28 gg

MPa

33

(*)resistenza a flessione, UNI EN 1015-11

a 1 g

MPa

2,3

a 7 gg

MPa

5,2

a 28 gg

MPa

5,7

Nota: i metodi utilizzati fanno riferimento alle norme a fianco citate

(*) dati ottenuti da miscela SC 1-BASE : inerti calcarei di granulometria < 2,5 mm = 1 : 6.

SC 1-BASE

Legante per sottofondi, a ritiro compensato e asciugatura medio-rapida

Avvertenze e informazioni
  • Avere cura di stoccare i sacchi all’ombra e lontani dall’umidità;
  • Attenersi scrupolosamente ai tempi di miscelazione e alla quantità di acqua di impasto specificati nei “Modi d’uso”;
  • Durante la fase di indurimento, se la presa è già iniziata, non aggiungere acqua per rigenerare il prodotto.
Conservazione

12 mesi negli imballi originali, in luogo coperto e asciutto, a temperatura tra +5°C e +35°C.

Il prodotto teme l’umidità.

SC 1-BASE

Legante per sottofondi, a ritiro compensato e asciugatura medio-rapida