NORPHEN VASCHE

Impermeabilizzante per vasche e canali
MARCATURA CE EN 1504-2 (C) PRINCIPI PI-MC-PR-IR

Descrizione

NORPHEN VASCHE è un prodotto bicomponente composto da:

  • componente A: miscela di prepolimeri epossidici liquidi, pigmenti, modificanti e cariche speciali;
  • componente B: ammina di copolimerizzazione.

A maturazione completata il materiale presenta buona resistenza chimica, ottima flessibilità e impermeabilità.

Il prodotto è disponibile in varie colorazioni su richiesta.

NORPHEN VASCHE risponde ai principi definiti nella EN 1504-9 (“Prodotti e sistemi per la protezione e la riparazione delle strutture in calcestruzzo: definizioni, requisiti, controllo di qualità e valutazione delle conformità. Principi generali per l’uso e sistemi”) e ai requisiti richiesti dalla EN 1504-2 (“Sistemi di protezione della superficie del calcestruzzo”) per la classe: prodotti per la protezione superficiale – rivestimento (coating, C) – Protezione contro i rischi di penetrazione (PI), Controllo dell’ umidità (MC), Resistenza fisica (PR) e Aumento della resistività (IR).

Campo d'impiego

NORPHEN VASCHE è impiegato per la realizzazione di rivestimenti impermeabilizzanti di vasche in cemento o metallo per il contenimento di liquidi a media acidità o fortemente alcaline, in particolare per vasche di depurazione di acque nere.

Inoltre NORPHEN VASCHE può essere utilizzato come rivestimento di serbatoi per acque non potabili.

 

CONFEZIONI

9 kg (A+B)

icon

Per tutte quelle situazioni nelle quali si debba impermeabilizzare una vasca destinata al contenimento di liquidi non potabili e mediamente aggressivi, ma si volgia ottenere una sperficie colorata ed esteticamente valida.

NORPHEN VASCHE

Impermeabilizzante per vasche e canali
MARCATURA CE EN 1504-2 (C) PRINCIPI PI-MC-PR-IR

Applicazione

Preparazione del supporto di posa:

  • il supporto deve essere attentamente esaminato per essere certi che sia una base adatta e strutturalmente sana;
  • in base allo stato in cui si trova la superficie deve essere scelto il tipo di trattamento da effettuare:

- lavaggio con acqua calda a pressione;
- lavaggio acido;
- carteggiatura;
- molatura a diamante;
- scarificazione;
- pallinatura.

 

In questo modo saranno rimossi polvere, sporco, grasso, olio, vecchi adesivi o vernici, efflorescenze, ruggine, muffe e altri materiali estranei.

  • Le depressioni e le incoerenze della superficie devono essere risarcite con GROVE RIPRISTINO, RASANTE 1200, oppure W3.
  • Attendere 3-6 ore per una parziale maturazione della rasatura quindi levigare con retina abrasiva grana 60-80.

Preparazione specifica:

  • realizzare le sgusciature con GROVE RAPIDO su superfici in cls e NORPHEN CARBO STUCCO su superfici metalliche;
  • su supporti asciutti applicare una mano di primer aggrappante NORPHEN FONDO o NORPHEN FONDO MA in caso di superfici in metalli ferrosi.

Preparazione del prodotto

  • Versare il comp. B nel comp. A e mescolare bene con mescolatore professionale.

Applicazione del prodotto:

  • applicare a rullo, pennello o spruzzo;
  • correggere eventualmente la viscosità con SOLVENTE PER NORPHEN;
  • applicare NORPHEN VASCHE in più mani distanziate 8¸12 ore l’una dall’altra fino al raggiungimento dello spessore progettato;
  • attendere almeno 7 giorni per la maturazione completa.

Consumo per mano: 250 g/m2.

Pulizia degli attrezzi

Usare ACETONE o solvente nitro prima dell’indurimento. Il prodotto indurito dovrà essere asportato meccanicamente.

NORPHEN VASCHE

Impermeabilizzante per vasche e canali
MARCATURA CE EN 1504-2 (C) PRINCIPI PI-MC-PR-IR

Consumi

Per realizzare un rivestimento con spessore di 1 mm circa è necessario applicare 1,61 kg/m2 di prodotto (A+B).

NORPHEN VASCHE

Impermeabilizzante per vasche e canali
MARCATURA CE EN 1504-2 (C) PRINCIPI PI-MC-PR-IR

Colori

Il prodotto è disponibile in un’ampia gamma di colori (consultare “Listino colori”). Sono realizzate tinte anche su specifica richiesta.

Caratteristiche
DATI TECNICI

Prodotto certificato secondo EN 1504-2. Classe di appartenenza: prodotti per la protezione superficiale –Tab.ZA1d e ZA.1f. (coating C, principi PI-MC-PR-IR)

DATI APPLICATIVI (a +23°C; 50% U.R.)

Rapporto A : B

 

---

2:1

Massa volumica dell’impasto, UNI 8310

 

g/cm³

1,30± 0,05

Residuo solido

 

%

80 ± 3

Pot-life, UNI EN ISO 8514

 

min

40 ± 10

Tempo essiccazione superficiale, UNI 8904

su supporto in cemento

ore

6 ± 1

Tempo di attesa tra mani successive

 

ore

8 ÷ 12

temperatura di applicazione

 

°C

da +9 a +35

Tempo di minima maturazione

 

giorni

> 7

PRESTAZIONI FINALI (a +23°C; 50% U.R.)

Permeabilità alla CO2, EN 1062-6

 

m

SD = 277 ± 14

(Spessore=0,3 mm)

Resistenza all’abrasione, ISO 5470-1

mola abrasiva H22/rotazione 1000 cicli/carico 1 Kg

mg

250

Permeabilità al vapor acqueo,

EN ISO 7783-2

 

classe

classe II

Assorbimento capillare e permeabilità all’acqua, EN 1062-3

 

Kg/(m2h0,5)

0,009 ± 0,002

Aderenza per trazione diretta, EN 1542

 

MPa

3,6 ± 0,3

Rottura substrato

Resistenza allo shock termico,  EN 13687-5

 1ora a 160° a contatto con olio siliconico

MPa

5,1 ± 0,2

(rottura del supporto)

Resistenza all’urto,  ISO 6272

(misurata su campioni di cls rivestito MC (0,40) secondo la EN 1766. Nota: lo spessore e l’impatto del carico previsto inflenzano la scelta della classe)

 

classe

Classe I: ≥ 4N∙m

Nota: il metodo di prova fa riferimento alla norma a fianco riportata.

 

Resistenze chimiche, UNI EN ISO 2812-1 (metodo 2)

acido cloridrico 30% in acqua

4

acido solforico 10% in acqua

4

acido fosforico 20% in acqua

3

acido acetico 30% in acqua

2

ammoniaca 15% in acqua

5

soda (idrossido di sodio) 30% in acqua

5

acqua ossigenata 3,5% (12 volumi)

4

miscela di acido acetico (1%) e acqua ossigenata (0,5%) in acqua

4

alcool etilico denaturato

1-2

Cicloesano

5

Solvesso 100

1-2

Acetato di etile

1

acetone tecnico

1

(1 = disgregazione del prodotto, 5 = nessuna alterazione; per la scala completa vedi appendice A)

NORPHEN VASCHE

Impermeabilizzante per vasche e canali
MARCATURA CE EN 1504-2 (C) PRINCIPI PI-MC-PR-IR

Avvertenze e informazioni
  • Creare ventilazione in vasche chiuse dove si intenda applicare il prodotto.
  • Mescolare i componenti A e B nei rapporti precisi; in caso di utilizzo parziale delle confezioni, pesare i componenti secondo il rapporto riportato in etichetta.
  • Evitare che trascorrano più di 48 ore tra una mano e l'altra.
  • Durante i periodi freddi aumenta la viscosità del prodotto rendendo difficoltosa l'applicazione a rullo: portare in luogo riscaldato prima di procedere.
  • Leggere la Scheda di Sicurezza.

 

 

Conservazione

24 mesi negli imballi originali, in luogo coperto e asciutto, a temperatura tra +5°C e +30°C; teme il gelo.