EPOXY-LINER PR

Rivestimento epossidico resistente ai carburanti

Descrizione

EPOXY-LINER PR è un prodotto epossidico bicomponente impiegato per la realizzazione di rivestimenti interni di serbatoi (linings) destinati al contenimento dei carburanti (gasolio, kerosene e benzina). Il prodotto è composto da:

  • componente A (colore bianco): miscela di prepolimeri epossidici liquidi, pigmenti, additivi e cariche speciali;
  • componente B (colore verde): ammina di copolimerizzazione.

A maturazione completata il materiale presenta ottima resistenza chimica generale e una buona reattività a basse temperature (fino a +5°C).

Campo d'impiego

EPOXY-LINER PR trova impiego come rivestimento con spessore da 200 a 500 micron di serbatoi in calcestruzzo destinati al contenimento di carburanti (gasolio, kerosene e benzina).

CONFEZIONI

EPOXY-LINER PR è disponibile in confezione A+B da 23,8 kg.

 

EPOXY-LINER PR

Rivestimento epossidico resistente ai carburanti

Preparazione del supporto
  • il supporto deve essere attentamente esaminato per essere certi che sia una base adatta e strutturalmente sana;
  • in base allo stato in cui si trova la superficie deve essere scelto il tipo di trattamento da effettuare:
-          lavaggio con acqua calda a pressione;
-          lavaggio acido;
-          carteggiatura;
-          molatura a diamante;
-          scarificazione;
-          pallinatura.

In questo modo saranno rimossi polvere, sporco, grasso, olio, vecchi adesivi o vernici, efflorescenze, ruggine, muffe e altri materiali estranei.

  • Le depressioni e le incoerenze del pavimento da rivestire devono essere risarcite con MALTA RAPIDA, per spessori superiori a 3 mm, o con NORPHEN FONDO SL opportunamente caricato con una sabbie di quarzo di varia granulometria, per spessori inferiori a 3 mm.

Preparazioni specifiche:

  • come protettivo anticarburante su supporti asciutti:

- applicare, come primer, una mano di EPOXY-LINER PR diluita con il 20% di SOLVENTE PER NORPHEN sul peso di A+B;

- dopo 2 - 4 ore procedere alla stesura di EPOXY-LINER PR con rullo a pelo corto in due mani distanziate di 24 ore l’una dall’altra.

Consumo minimo: 0,35 kg/m2.

  • in assenza di barriera al vapore (serbatoi contro terra o situazioni analoghe):

- applicare una rasatura di NORPHEN W3 (secondo le istruzioni operative riportate in scheda tecnica), armato con rete di vetro, che va a sostituire qualunque tipo di rasatura precedentemente citata;

- dopo 7 giorni procedere all’applicazione di EPOXY-LINER PR con rullo a pelo corto in due mani distanziate di 24 ore l’una dall’altra.

Consumo minimo: 0,35 kg/m2.

  • come finitura a pavimento:

-  sulla superficie di sabbia di quarzo carteggiata e aspirata, applicare EPOXY-LINER PR a frattazzo di acciaio. Si tenga presente che la tissotropia del prodotto lo rende poco livellante. Il risultato estetico dipenderà molto dall’abilità applicativa.

Consumo minimo: 0,7 - 0,9 kg/m2.

Preparazione del prodotto

Versare EPOXY-LINER PR comp. B nel comp. A e mescolare accuratamente con miscelatore professionale a basso numero di giri, applicare appena possibile tenendo conto che il pot-life della miscela è molto breve (15 ± 5 minuti a 20°C).

Con forte calore estivo evitare di preparare più di 4¸5 kg di prodotto per volta.

EPOXY-LINER PR

Rivestimento epossidico resistente ai carburanti

Caratteristiche

massa volumica, UNI 8310

g/cm³

1,20 ± 0,05

pot-life, UNI EN ISO 9514

min

15 ± 5

tempo essiccazione superficiale, UNI 8904

ore

4 ± 1

tempo di maturazione per lo sviluppo della resistenza chimica

giorni

> 7

temperatura di applicazione

°C

+5 ¸ +30

carico massimo in trazione (film), ISO 527

MPa

98 ± 15

carico massimo in flessione (film), ISO 178

MPa

68 ± 10

Resistenza UV e condensa, ASTM D 4329 (esposizione 168 ore)

DE

D gloss

>25

- 80

adesione su cls (pull-off test), ASTM D 4541

MPa

> 3,5

durezza Shore D, ASTM D 2240

-

82

rapporto  A : B

1,8 : 1,0

Nota: il metodo di prova fa riferimento alla norma a fianco riportata.

 

Resistenze chimiche, UNI EN ISO 2812-1 (metodo 2)

acido cloridrico 30% in acqua

4

acido solforico 10% in acqua

4

acido fosforico 20% in acqua

4

acido acetico 30% in acqua

1

ammoniaca 15% in acqua

5

soda (idrossido di sodio) 30% in acqua

5

acqua ossigenata 3,5% (12 volumi)

4

miscela di acido acetico (1%) e acqua ossigenata (0,5%) in acqua

4

alcool etilico denaturato

4

acetone tecnico

4

etil acetato

2

MEK

1

xylene

5

etere di petrolio

5

benzina senza piombo

5

carburante per aereo

5-4

gasolio (per autotrazione e riscaldamento)

5

(1 = disgregazione del prodotto, 5 = nessuna alterazione; per la scala completa vedi appendice A)

EPOXY-LINER PR

Rivestimento epossidico resistente ai carburanti

Avvertenze e informazioni
  • L'aggiunta di solventi a EPOXY-LINER PR nell’esecuzione delle mani di finitura può ridurre le resistenze chimiche e la lucentezza finale.
  • Sovrapplicare il giorno dopo, al massimo dopo 48 ore.
  • Mescolare i componenti A e B di EPOXY-LINER PR facendo riferimento al rapporto indicato sulla confezione.
  • La velocità di reazione del sistema è influenzata dalla temperatura: il freddo diminuisce la velocità fino ad arrestarla completamente, mentre il caldo la aumenta fino a rendere difficilmente gestibile l’applicazione.
  • Quindi è buona norma condizionare i contenitori dei due componenti, mantenendoli al fresco in estate e al caldo in inverno, prima dell’applicazione.

Leggere la scheda di sicurezza.

Conservazione

Conservare in luogo coperto a temperatura tra +8 e 30°C.